Fermiamo la Cristianofobia

Fermiamo la Cristianofobia!
Petizione indirizzata al Presidente del Parlamento Europeo Martin Schulz massone anticristo!  Inizio: 31 gennaio 2013
Fine: 31 gennaio 2014.  Considerato che:
 1. nei paesi dove è forte il fondamentalismo di matrice islamica dove esiste ancora un regime comunista dove l’identità nazionale è determinata esclusivamente a partire da una particolare religione soltanto nell’anno 2011 sono stati uccisi 105.000 cristiani “colpevoli” di professare la loro fede (cfr. “Osservatorio delle libertà e istituzioni religiose” promosso dal Ministero degli Affari Esteri italiano; dati diffusi dal Centro “David Barret” USA);
 2. in Occidente l’intolleranza e la discriminazione religiosa nei confronti dei cristiani è in continua e preoccupante crescita. Secondo l’Observatory on Intolerance and Discrimination against Christians infatti sono stati denunciati oltre 800 episodi di intolleranza e discriminazione nell’ambito del mancato rispetto di luoghi religiosi di discriminazioni sociali e sui luoghi di lavoro di attacchi verbali e con riferimento a rappresentazioni non veritiere stereotipate e negativa dei cristiani ad opera dei Media.
Tali fenomeni si accompagnano inoltre a tentativi di limitare l’obiezione di coscienza e in alcuni casi all’impossibilità dei genitori di educare i figli secondo le proprie convinzioni religiose;
 3. rappresentazioni e spettacoli blasfemi altamente offensivi per il senso religioso di milioni di cristiani soprattutto nei confronti di Gesù Cristo e della Vergine Maria trovano libero corso nei paesi europei e sono spesso accettati e giustificati da una cosiddetta e mal compresa “libertà di espressione”;
 4. “i cristiani – come affermato da Papa Benedetto XVI – sono attualmente il gruppo religioso che soffre il maggior numero di persecuzioni a motivo della propria fede. Tanti subiscono quotidianamente offese e vivono spesso nella paura a causa della loro ricerca della verità della loro fede in Gesù Cristo e del loro sincero appello perché sia riconosciuta la libertà religiosa. Tutto ciò non può essere accettato perché costituisce un’offesa a Dio e alla dignità umana; inoltre è una minaccia alla sicurezza e alla pace e impedisce la realizzazione di un autentico sviluppo umano integrale” (Papa Benedetto XVI Messaggio per la celebrazione della Giornata Mondiale della Pace Gennaio 2011);
 5. soltanto una vasta mobilitazione dell’opinione pubblica potrà sollecitare le istituzioni europee e internazionali affinché prendano le misure necessarie a porre rimedio alle discriminazione e alle persecuzione ai cristiani a causa della loro fede;
 Chiedo che:
 1. i parlamentari europei votino una risoluzione che inviti gli stati membri a contrastare con fermezza tutti gli atti di intolleranza e di discriminazione verso i cristiani e i loro simboli all’interno dei loro paesi e a fare tutto ciò che è in loro potere affinché la persecuzione contro i cristiani cessi nei paesi di matrice islamica radicale e nazionalista;
 2. i parlamentari europei votino una risoluzione per instituire una Giornata contro la Cristianofobia con il fine di porre l’attenzione dell’opinione pubblica della stampa e dei politici a questo grave problema di intolleranza e di discriminazione contro i cristiani.

kingdomofJHWH

Obama Rothschild -- idiota ti sembro il tipo che (alla vigilia della tua guerra mondiale per risollevare il FMI Spa) lui si mette a perdere il suo tempo: con i gay o con qualcun'altro?

kingdomofJHWH
Crimea: Russia e Usa sempre più distanti. Ue: risultato referendum illegale [ ecco perché i massoni Bildenberg i veri amministratori del modo servi dei padroni Illuminati loro sono sempre stati i nazisti.. per loro il popolo non ha nessun valore!  ]
Sempre più distanti la Russia e gli Stati Uniti affiancati dall’Unione europea sulla crisi in Ucraina. Due giorni dopo il referendum per la...»

kingdomofJHWH
[ la MErkel il predatore Europeo MES non vale niente come essere umano avrebbe dovuto avvisare il servo fedele emozionato: Renzi che si era abbottonato male il cappotto! ] Il premier italiano Renzi incassa l’appoggio tedesco sul pacchetto riforme definito dalla Merkel “molto ambizioso” Davvero impressionata dal programma e dal cambiamento strutturale avviato in Italia. Così la cancelliera tedesca Angela Merkel al termine...»

kingdomofJHWH
Sulle cose della politica le menzogne se continuamente ripetute riescono a sembrare le uniche verità e tutti vi si adeguano. Una clamorosa dimostrazione di questa tecnica è stata la guerra che la Nato scatenò contro la Serbia e la storia delle fosse comuni.
Poco prima dell’attacco NATO tutta l’opinione pubblica mondiale rimase impressionata da fotografie aeree che mostravano cumuli di terra che ripetevano i media racchiudevano corpi di vittime kossovare innocenti trucidate dagli spietati serbi. Peccato che alla fine della guerra i medici di varie nazioni inviati dal Tribunale Penale Internazionale scoprirono trattarsi nella maggior parte dei casi solo di terra smossa che non copriva un bel niente: anche nelle poche vere fosse dove furono ritrovati corpi i medici stabilirono essere cadaveri seppelliti a guerra già iniziata e la cui etnia era impossibile accertare. Le foto comunque erano già bastate all'Alleanza Atlantica per giustificare davanti alle opinioni pubbliche le ragioni per la guerra e ottenere così il consenso dei più.
Lo stesso metodo disinformazione e propaganda è quanto sta avvenendo oggi a proposito della questione Ucraina. I giornali alcuni in buona fede altri molto meno continuano a sostenere concetti la cui veridicità o coerenza è per lo meno dubbia.
Vediamone alcuni.
1.Il popolo ucraino si è democraticamente ribellato contro un governo illegittimo e la crudele repressione attuata dalle forze di polizia è stata un’operazione dittatoriale per contrastare la volontà popolare.
Ma le elezioni che portarono al potere Yanukovich e il suo partito furono giudicate “sufficientemente corrette” dagli osservatori internazionali dell’OSCE e quindi quel governo era a tutti gli effetti legittimo. In qualunque parte del mondo quando le manifestazioni di piazza diventano violente è dovere delle locali forze dell’ordine intervenire per fare rispettare la legge.
2. Il presidente Yanukovich e il suo governo sono stati democraticamente destituiti dal Parlamento Ucraino che ha così dato spazio alla volontà della maggioranza dei cittadini.
Su quel “democraticamente” ci sarebbe molto da discutere perché è sotto gli occhi di tutti che il Parlamento ha dovuto decidere sotto la pressione della violenza e non certo a seguito di una normale dialettica politica. Il nuovo Governo non ha avuto nessuna legittimità elettorale e tra l’altro è pure lui contestato da una gran parte degli stessi manifestanti.
3. La maggioranza degli ucraini è scesa in piazza perché non ha condiviso la decisione di Yanukovich di abbandonare il tavolo delle negoziazioni con l’Unione Europea.
Visto da lontano e in base alle sole informazioni ripetute dai media occidentali sembrerebbe così salvo che la stessa USAID ente governativo americano aveva svolto in Ucraina pochi giorni prima un’indagine dalla quale risultava che solo il 40% degli Ucraini preferiva l’opzione europea. E’ inoltre risaputo che tra costoro molti erano e sono illusi dal pensare che l’associazione economica con l’Unione Europea possa coincidere con un futuro di ricchezza per ciascuno e di fine delle difficoltà economiche che tuttora soffocano il Paese.
4. Il desiderio manifestato dal governo di Crimea di far svolgere un referendum per chiedere l’indipendenza e la richiesta di adesione alla Federazione Russa sono contro la Costituzione Ucraina. Poiché la Russia appoggia tali richieste si pone fuori del diritto internazionale e l’invio di propri militari in Crimea per proteggere la locale maggioranza russa da discriminazioni costituisce una condannabile invasione.
USA e Governi Europei che sostengono quanto sopra dimenticano quanto essi stessi fecero con il Kosovo. Nessuno si domandò cosa dicesse in proposito la Costituzione Serba e tantomeno se ci fossero cittadini europei o americani da salvaguardare. Fu proprio dopo quella guerra che molti Paesi decisero di riconoscere il Kosovo come Stato indipendente violando allora sì ogni diritto internazionale.
5. Il nuovo governo di Kiev è e sarà democratico e non ha alcuna intenzione di discriminare cittadini di etnia diversa da quella ucraina.
Strano però che uno dei primi provvedimenti votati “democraticamente” proibisse l’uso della lingua russa su tutto il territorio ucraino. Quel provvedimento è stato ritirato solo dopo i “suggerimenti “ degli europei che oltre a vergognarsene temevano le ripercussioni negative per l’immagine che ne derivavano.
Strano anche che interi gruppi di cosiddetti manifestanti abbiano fatto a gara nell’urlare insulti e minacce antisemite razziste e contro la popolazione di origine russa.
6. Gli europei desiderano da sempre che l’Ucraina entri nell’Unione percependola come parte integrante dell’organismo politico europeo.
Niente di più falso! La maggior parte dei cittadini europei non ha alcun desiderio né interesse a che l’Ucraina faccia parte dell’Unione Europea. Senza contare che la crisi economica è talmente forte da rendere economicamente impossibile se non suicida pensare di poter provvedere al risanamento della disastrata economia ucraina. Quei politici europei che hanno promesso 15 miliardi di euro come aiuto immediato al nuovo Governo ucraino dovrebbero spiegare ai cittadini di ogni Paese membro dell’Unione da dove arriverebbero quei soldi cioè da quali tasche saranno presi. E già che ci sono dicano anche come pensano di continuare con gli aiuti dopo che quel primo “dono” si sarà velocemente esaurito. Altri fondi per aiutare le aree depresse? E altri ancora per pagare gas e petrolio che non avranno più i prezzi agevolati prima garantiti da Mosca? I cittadini europei amano gli Ucraini ma non possono ne’ vogliono un altro Paese che gravi ancora di più sulle sofferenti economie comunitarie.
7.Le forze politiche progressiste di tutto il mondo stanno dalla parte dei ribelli ucraini perché bisogna stare sempre con il “Paese reale” e non con il “Paese legale”.
Chiamare “Paese reale” gruppi di persone che sfasciano i palazzi delle Istituzioni uccidono poliziotti e non rispettano le loro stesse leggi è un atteggiamento pericoloso soprattutto quando è molto dubbio il consenso vero che costoro hanno nel resto della popolazione. Ma si dice i “progressisti” stanno sempre con i rivoluzionari. Perché allora in Venezuela questi stessi “progressisti” difendono il legittimo governo Maduro e non i ribelli che manifestano da settimane nelle piazze?
La verità è che quanto successo in Ucraina ha più a che fare con la geo-politica che con i bisogni del popolo. Qualcuno in occidente ha nostalgia della Guerra Fredda e continua a pensare sia una necessità “contenere” la Russia ancora identificata con “ il nemico”. Chi dispensa false informazioni e false promesse non ha a cuore la sorte degli ucraini e li sta usando come semplice strumento per tutt’altri scopi che non possono essere dichiarati apertamente. E’ importante quindi che noi cittadini europei si sappia distinguere tra informazioni e propaganda e poi ognuno scelga liberamente da che parte stare.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_03_11/Ucraina-per-cittadini-europei-e-importante-distinguere-tra-informazioni-e-propaganda-3826/

kingdomofJHWH
[ NON è IRONIA.. SONO UNA MINACCIA IDEOLOGICA LORO DICONO NOI SATANISTI MASSONI PER IL REGNO DI SATANA NOI SOLTANTO SIAMO LA VERITà! ] 18 marzo 2014 21:59. [ COME GLI ISLAMICI POSSONO DIRE NOI APPARTENIAMO A DIO? NO NON LO POSSONO DIRE! ecco perché Israele sarà ucciso a tradimento. perché loro hanno scelto di non essere i miei amici! ] Ushakov: le sanzioni contro i funzionari russi suscitano ironia. Le sanzioni occidentali contro i funzionari russi suscitano ironia e sarcasmo ha detto martedì l'assistente del Presidente russo Yury Ushakov. "Che noia quelle sanzioni provocano solo ironia e sarcasmo" ha detto Ushakov ai giornalisti. Tuttavia non ha risposto alla domanda se la Russia introdurrà contro sanzioni.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_18/Ushakov-le-sanzioni-contro-i-funzionari-russi-suscitano-ironia-7325/

kingdomofJHWH
io Unius REI io accontenterò tutti i popoli del mondo senza restrizioni! Questa è la legge del mio regno!.. e poi nel mio Regno non ci sono minacce militari contro nessuno perché io non posso fare la guerra a me stesso! [ ENTRARE O USCIRE DA QUALCOSA DEVE DIVENTARE NORMALE... NOI LAVOREREMO PER LA AUTODETERMINAZIONE DEI POPOLI! ] [ 18 marzo 2014 22:48. La Transnistria seguendo la Crimea vuole aderire alla Russia. La Transnistria chiede di prevedere nella legislazione russa la possibilità di adesione della repubblica non riconosciuta alla Russia. Questo appello è stato ricevuto dal presidente della Duma di Stato Sergej Naryshkin da parte del Consiglio Supremo della repubblica non riconosciuta della Transnistria. L'ha inviato il presidente del consiglio Mikhail Burla. Nel 2006 al referendum in Transnistria a favore dell'adesione alla Russia ha votato il 972% degli elettori ha ricordato Burla. E' stato già approvata in prima lettura la legge costituzionale sul riconoscimento della legislazione russa come parte della legislazione transnistriana. In Transnistria ufficialmente la lingua nazionale è il russo vi abitano 200 mila cittadini russi. Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_18/La-Transnistria-seguendo-la-Crimea-vuole-aderire-alla-Russia-3538/

kingdomofJHWH
[ nulla è più intelligente per l'Ucraina che rimanere neutrale ed equidistante! ]
18 marzo 2014 23:51. Il Premier della Polonia è contrario alla discussione sull'Ucraina tra la comunità internazionale e la Russia. Il tentativo della Russia di discutere la situazione in Ucraina con la partecipazione della comunità internazionale è inaccettabile ha detto il Primo ministro polacco Donald Tusk. In precedenza il Ministero degli Esteri russo si è rivolto con la proposta agli USA e all’Unione E uropea per formare un gruppo di supporto per l'Ucraina nella composizione accettabile per tutte le forze politiche ucraine. Nella dichiarazione il dicastero della politica estera russo esorta a riconoscere e rispettare il diritto della Crimea di determinare il proprio destino in conformità ai risultati del referendum. Inoltre Mosca propone di consolidare lo status neutrale politico-militare dell'Ucraina nella risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_18/Il-Premier-della-Polonia-e-contrario-alla-discussione-sullUcraina-tra-la-comunita-internazionale-e-la-Russia-5953/

kingdomofJHWH
Yatsenyuk -- se non te ne sei accorto.. te lo dico io. le tue truppe sono diventate truppe di occupazione.. riprenditele.. altrimenti il tuo forte e moderno esercito diventerà un rottame molto presto! 18 marzo 2014 23:24. Firmato l'accordo sull'adesione della Repubblica di Crimea e di Sebastopoli alla Russia
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_03_18/photo-Firmato-laccordo-sulladesione-della-Repubblica-di-Crimea-e-di-Sebastopoli-alla-Russia-6884/

kingdomofJHWH
[ quindi solo una tecnologia molto sofisticata come quella della CIA 666 i cannibali di Bush 11_09 ecc.. A.I. avrebbe potuto fare un simile crimine! il computer di bordo è stato modificato: prima o dopo il decollo anzi l'aereo può avere volato con un controllo in remoto per eludere tutti i radar... la morte che quelle persone hanno potuto fare sull'altare di satana? è qualcosa che Merkel Van Rompuy conoscono molto bene. ] 18 marzo 2014 18:07. Il Boeing scomparso ha cambiato rotta con il pilota automatico.. Gli esperti studiano le registrazioni dei radar immediatamente dopo la partenza dell’aereo di Malaysia Airlines da Kuala Lumpur perché ritengono che dopo il primo giro dal suo percorso all'ovest il velivolo abbia passato diversi punti nello spazio definiti nel programma del sistema di gestione del volo del quale fa parte l'autopilota comunica l'edizione New York Times. Si evidenzia che non si sa quando il computer è stato modificato: prima o dopo il decollo. L'aereo di linea partito da Kuala Lumpur a Pechino con 227 passeggeri e 12 membri dell'equipaggio a bordo è scomparso dai radar dei controllori di voli civili la notte dell'8 marzo. Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_18/Il-Boeing-scomparso-ha-cambiato-rotta-con-il-pilota-automatico-2720/


kingdomofJHWH
Crimea: domani Van Rompuy da Putin. Presidente ucraino Iatseniuk conflitto diventa militare. 18 marzo 19:02. ] [ conflitto diventa militare PERCHé LO DICI TU? La volontà del popolo è sovrana anche se nella massoneria ti hanno insegnato diversamente però è sempre questa la verità!

kingdomofJHWH
[ il popolo ha deciso che la Crimea non è più Ucraina: ANDATEVENE! ] Crimea: 2 morti anche filorusso. Due i feriti militare ucraino e paramilitare filorusso. 18 marzo #SIMFEROPOLI (CRIMEA) [ il popolo ha deciso che la Crimea non è più Ucraiana: ANDATEVENE! ] Sono due i morti martedì nel corso di una sparatoria a Simferopoli un militare ucraino e un membro delle 'forze di autodifesa' filorusse. Ne ha dato notizia un portavoce della polizia locale citata dall'agenzia Interfax-Ucraina. Ci sono anche due feriti un militare ucraino e un paramilitare filo russo.

kingdomofJHWH
Turchia: Ocalan non sarà scarcerato. [ chi sta con la LEGA ARABA lui sta contro tutti gli altri: in realtà! e questa storia di: Iran Arabia Saudita è la stessa storia di Sparta ed Atene.. anche i massoni Bildenberg se ne sono accorti finalmente! se c'è qualcuno che è completamente inaffidabile quelli sono gli islamici.. ecco perché i farisei anglo-ameri-cani Illuminati Spa FMI questa volta hanno veramente fiducia che loro possano riuscire ad uccidere Israele.. perché se anche questa volta i maomettani non ci riescono ad uccidere Israele poi come tutte le altre volte la colpa non sarà mai stata dei farisei ovviamente! ] Corte europea diritti umani suoi diritti violati. 18 marzo #ANKARA Il ministro della Giustizia turco Bekir Bozdag ha escluso oggi una possibile scarcerazione del leader storico dei ribelli curdi del Pkk Abdullah Ocalan catturato nel 1999 e condannato all'ergastolo dopo che la Corte europea dei diritti umani ha dichiarato questa mattina che i suoi diritti sono stati violati.

kingdomofJHWH
Ucraina: Usa Putin minaccia la pace ( così adesso la parola democrazia sovranità popolare significa: "minaccia la pace" ok! allora bisogna correggere il dizionario dei massoni nazisti!  ). Obama e Merkel al telefono d'accordo su risposta coordinata. 18 marzo #NEW YORK 18 MAR - Quello che sta facendo Mosca e le decisioni del presidente russo Vladimir Putin "sono una minaccia alla pace". Lo ha detto il portavoce della Casa Bianca Jay Carney. Secondo fonti della stessa Casa Bianca il presidente Barack Obama ha parlato al telefono con la cancelliera tedesca Angela Merkel per fare il punto sulla situazione in Ucraina. I due leader hanno concordato sull'andare avanti con una risposta coordinata.

kingdomofJHWH
Crimea: Putin bagno folla Piazza Rossa. "Dobbiamo fare di più". In 110 mila per organizzatori. 18 marzo #MOSCA [ satana Kerry Rothschild 666 322 Bush -- cosa c'è di meglio che accontentare il popolo? ] Bagno di folla per Vladimir Putin nella Piazza Rossa per celebrare la riunificazione con la Crimea con oltre 110 mila persone secondo gli organizzatori. Dal palco su cui campeggiava un cuore tricolore con "Crimea nel mio cuore" il leader russo ha detto che "abbiamo fatto molto insieme ma dobbiamo fare ancora di più ma sono sicuro che ce la faremo perché siamo insieme". Putin ha poi intonato l'inno russo con la folla che gridava e scandiva lo slogan "Russia Crimea Putin".

kingdomofJHWH

[ guerra mondiale e fondo monetario ] l'Europa ha bisogno di crisi (cessioni di sovranità nazionali in favore di un livello comunitario europeo) e di gravi crisi(suicidi disperazione) per fare passi avanti.. perché i popoli sono pronti alle cessioni di sovranità solo se il costo politico ed economico del non farle diventino più onerosi del farli! /watch?v=iBWy6nzKREg

kingdomofJHWH
https://www.youtube.com/watch?v=_Hme_DZMBvo /watch?v=_Hme_DZMBvo [ a tutti i Governi: chi di voi vuole la guerra mondiale nucleare? allora è necessario distruggere il fondo monetario internazionale! perché io lo posso ricapitallizzare! ]

kingdomofJHWH
Pedro Goncalves ha commentato un video su YouTube-  08/mar/2014
 David Duke: universal brotherwood or Jewish Supremacism
Right so Natalie Portman Roman Abramovich & Bar Refaeli all look like the jewish stereotype. This Duke dude should at least do his homework... The "half" jews he talks about are countless countless people have mixed ancestry. At least do your homework Duke dude!!! :) Giusto quindi Natalie Portman Roman Abramovich e Bar Refaeli tutti sembrano lo stereotipo ebraico. Questo tizio Duke dovrebbe almeno fare il suo dovere... I "mezzi" ebrei egli parla sono innumerevoli innumerevoli persone hanno mescolato ascendenza. Almeno fare il vostro lavoro Duke tizio! :) /watch?v=C6kn0BpgP9I

kingdomofJHWH
inwhalesmouth ha commentato un video su YouTube.  14/mar/2014/watch?v=5pLAEA44xh0
che ha fatto questo empie gesta???? sono essi musulmani o indù??? Mio Dio! tutti voi che perseguitano i cristiani!! quando arriva Gesù si tremare di paura e nascondere ma lui ti troverà e ti giudicherò Judgers che sono malvagi e pretendenti di buona avere presunzione nella comparsa di clealiness fuori ma dentro sono rottening anime! Temete Iddio. voi gente giudicato e così sarete giudicati! voi indù e musulmani religione sono un abominio e idolatri che credono in un dio che non ha alcuna verità ma si trova.. guardo a voi operatori di iniquità! e vedere in questo video che tipo di diavolo che vive in te. senza cuore!
who did this ungodly deeds???? are they muslims or hindus??? My God!!! all you people who persecute christians!! when Jesus comes you will tremble with fear and hide but he will find you and will judge you judgers who are evil doers and pretenders of good having conceit in the appearance of clealiness outside but inside are rottening souls!!! Fear God. you people judged and so you will be judged!!! you hindus and muslims religion are an abomination and idolaters believing in a god that doesnt have any truths but lies.. look at you evil doers!!! and see in this video what kind of devil that lives in you. heartless!!! 
Orissa Persecution Christians marthyrs

kingdomofJHWH
18 marzo #NEW YORK [ nessun popolo può essere definito spazzatura l'unica spazzatura del mondo sono i farisei massoni bildenberg.. loro hanno bisogno di una catarsi assoluti per poter essere riciclata! Basta a questo terrorismo che è satanismo ideologico di una moneta del debito sul mondo!  ] L'Agenzia Moody's ha tagliato il rating dell'Argentina da B3 a a Caa1 il cosiddetto livello 'spazzatura' ('junk'). La decisione viene motivata con le difficoltà del Paese di accedere ai mercati internazionali e con le misure politiche prese dal governo definite "inadeguate".
Arriva due mesi dopo la svalutazione del peso. Moody's ha comunque fissato in "stabile" l'outlook (vale a dire le prospettive economiche e finanziarie) del Paese sudamericano.

kingdomofJHWH
17 marzo #BARI [ l'abuso dell'India è troppo grave per troppi motivi perché l'incidente è avvenuto in acque internazionali! L'India ha perso ogni pudore circa il concetto di legalità e di reciprocità il suo nazionalismo è esasperato ed esasperante.. quindi non sono nelle condizioni di poter amministrare la giustizia! ] "Questa Sua lettera di auguri a tutti i fucilieri del San Marco che oggi sono impegnati fuori area ed in cui siamo menzionati mi onora diventando nel contempo un altro tassello del puzzle che compone la foto dei punti di forza che ancora oggi consentono di continuare ad avere la forza per combattere" contro questa "grave ingiustizia".Lo scrive su Fb Latorre ringraziando l'Ammiraglio Comandante Brigata Marina San Marco per gli auguri fatti oggi Anniversario del conferimento del nome San Marco.

kingdomofJHWH
Mussolini-Floriani week end in famiglia secondo  il settimanale risale al precedente week end e proverebbe che Floriani coinvolto nello scandalo  delle prostitute minorenni a Roma non si sarebbe allontanato dalla famiglia.. [ QUANDO CI SI SPOSA: SI GIURA SEMPRE INSIEME NELLA BUONA E NELLA CATTIVA SORTE! NON SI ABBANDONANO LE PERSONE IN DIFFICOLTà.. PER NOI LA VITA UMANA è SACRA!.. CHI HA SBAGLIATO è GIUSTO CHE PAGHI IL SUO CONTO CON LA GIUSTIZIA MA PER NOI LA VITA LA PATRIA E LA  FAMIGLIA SONO SACRE! quindi voi siete gli sciacalli! ]

Ucraina: individuati cecchini strage Kiev [ come Bush 322 Kerry hanno dato loro le istruzioni per uccidere sia: manifestanti che polizia? come la UE Bildenberg ha costretto alle dimissioni il Goveno legittimo per realizzare il GOLPE massonico? ] "Ci sono stranieri nessuno legato a nuova coalizione al potere". 19 marzo #KIEV 19 MAR - Il vice procuratore generale di Kiev Mikola Golomsha ha reso noto che sono stati individuati i cecchini che hanno fatto strage di insorti (e forse anche di agenti) il 20 febbraio a Kiev nei pressi del Maidan. Secondo la Procura tra gli indagati ci sono dei "cittadini stranieri" ma nessuno sarebbe legato alla nuova coalizione al potere.

HellxDesPairTruction

Renzi no a nuova cortina di ferro [ really ed allora perché voi avete fatto la "cortina massonica bildenberg di parassiti farisei usurai? "] Il giudizio sulla crisi Ucraina- Russia e su adesione Crimea. 19 marzo #ROMA 19 MAR - La stella polare del governo italiano è quella di trovare una soluzione con la collaborazione a tutti i livelli istituzionali nel rispetto del diritto internazionale evitando "l'incubo" di un ritorno ala "cortina di ferro" una cosa da "scongiurare". Lo afferma Matteo Renzi parlando alla Camera della crisi tra Ucraina e Russia definendo comunque ''illegittimo'' il referendum di adesione della Crimea.
[ Washington non riconosce l'illegalità e la criminalità delle proprie azioni in tutto il mondo: per uccidere i dhimmi sotto Egida Onu: è esoteric agenda 322 NWO.] 15 marzo 23:33. Attaccati dall'Ucraina i satelliti televisivi russi. Contro i satelliti televisivi russi sono stati utilizzati mezzi di guerra elettronica (EW). L'attacco è stato effettuato dal territorio dell'Ucraina occidentale ha dichiarato il portavoce ufficiale del ministero delle Comunicazioni della Federazione Russa. "Le persone che hanno preso tali decisioni dovrebbero pensare alle conseguenze" - hanno fatto notare nel dicastero.
In precedenza gli hacker avevano attaccato diversi importanti risorse internet russe.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_15/Attaccati-dallUcraina-i-satelliti-televisivi-russi-7687/

LorenzoJHWH Unius REI
[ Washington non riconosce l'illegalità e la criminalità delle proprie azioni in tutto il mondo: per uccidere i dhimmi sotto Egida Onu: è esoteric agenda 322 NWO.]
Ucraina la Russia accusa gli USA e la UE di violazioni del diritto internazionale
Le azioni degli Stati Uniti e dell'Unione Europea che hanno attivamente assecondato il colpo di stato a Kiev sono in palese violazione del Memorandum di Budapest che garantisce l'integrità territoriale e la sovranità dell'Ucraina hanno dichiarato oggi al ministero degli Esteri della Russia.
19 marzo 2014 16:09
La lezione della Crimea
Il referendum in Crimea si è svolto. Il 95% ha votato a favore dell’adesione della Crimea alla Russia. Mi sono meravigliato? Niente affatto.
19 marzo 2014 16:08
Crimea la UE annulla la visita del massone bildenberg Herman Van Rompuy a Mosca
L'Unione Europea non ha consentito al presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy di recarsi a Mosca hanno riferito all'ufficio stampa del ministero degli Esteri della Russia.
19 marzo 2014 14:56
L'accordo sull'annessione della Crimea conforme alla Costituzione della Russia
L'accordo sull'inclusione della Crimea in Russia corrisponde alla Costituzione russa. Lo ha stabilito oggi la Corte costituzionale della Federazione Russa.
19 marzo 2014 14:20
Crimea la diplomazia ucraina consegna una nota di protesta alla Russia
Il ministero degli Esteri ucraino ha consegnato una nota di protesta all'incaricato per gli Affari della Federazione Russa Andrey Vorobyov a seguito dell'annessione della Crimea alla Russia.
19 marzo 2014 13:33
Crimea l'occidente che seminava vento ha raccolto tempesta
Sebbene gli USA e i dirigenti dell’UE abbiano già dichiarato che non riconosceranno né il referendum stesso in Crimea né i suoi risultati la realtà geopolitica nella regione è cambiata. Ma le radici sia di questi cambiamenti che degli scenari di successivo sviluppo degli avvenimenti vanno ricercate a cavallo tra gli anni Novanta del secolo scorso e gli Anni zero del nostro secolo – ritiene il nostro osservatore Petr Iskenderov.
18 marzo 20:52
Putin approva la bozza di accordo tra la Russia e la Crimea
La Repubblica Indipendente di Crimea in cui è entrata a farne parte la città di Sebastopoli con uno statuto speciale è stata ufficialmente riconosciuta dalla Russia. 
LorenzoJHWH Unius REI
19 marzo 2014 [ ormai. è irreversibile: gli USa hanno perso per sempre l'Alleato Russo! ] L’Ucraina e la cooperazione tecnico – militare tra Russia e Cina. [ colpiremo al cuore satana Bildenberg aggredendo e demolendo il FMI Spa! ] [Washington non riconosce l'illegalità e la criminalità delle proprie azioni.] La crisi in Ucraina è a un punto di svolta nello sviluppo delle relazioni politiche tra la Russia e l'Occidente. Non vi è quasi alcuna speranza che la crisi ucraina si fermerà nel prossimo futuro. L'economia dell'Ucraina è stata distrutta l'apparato statale indebolito le contraddizioni nazionali affilate.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_03_19/L-Ucraina-e-la-cooperazione-tecnico-militare-tra-Russia-e-Cina-4813/

LorenzoJHWH Unius REI
[ ma in Realtà Obama è la comparsa il zimbello di Bush 322 senior ] e perché Bush Senior h i poteri satanici ed occulti che sapeva prima di tutti che Nelson Mandela era morto.. ma poiché lui non era morto? poi NWO 322 esoteric agenda occult power ha fatto la figura di merda! [Washington non riconosce l'illegalità e la criminalità delle proprie azioni.]
LorenzoJHWH Unius REI
[Washington non riconosce l'illegalità e la criminalità delle proprie azioni.]
Crimea l'occidente che seminava vento ha raccolto tempesta. Sebbene gli USA e i dirigenti dell’UE abbiano già dichiarato che non riconosceranno né il referendum stesso in Crimea né i suoi risultati la realtà geopolitica nella regione è cambiata. Ma le radici sia di questi cambiamenti che degli scenari di successivo sviluppo degli avvenimenti vanno ricercate a cavallo tra gli anni Novanta del secolo scorso e gli Anni zero del nostro secolo – ritiene il nostro osservatore Petr Iskenderov.
Obama ritiene possibile la risoluzione diplomatica dopo il referendum in Crimea [ ma in Realtà Obama è la comparsa il zimbello di Bush 322 senior ] Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama in una conversazione telefonica con il Presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che il referendum in Crimea è illegittimo ma c'è la strada per una risoluzione diplomatica della crisi tenendo conto degli interessi della Russia. 3
LorenzoJHWH Unius REI
[Washington non riconosce l'illegalità e la criminalità delle proprie azioni.]
Putin: "La Russia non vuole la Crimea ma a Kiev è stato un golpe"
Mosca non esamina la possibilità di far aderire la Crimea alla Russia e considera i recenti sviluppi a Kiev un golpe anticostituzionale che ha portato l'Ucraina in uno stato di caos. Lo ha detto il Presidente russo Vladimir Putin in un incontro con i giornalisti martedì 4 marzo.
L’incontro tra il Presidente ed i giornalisti russi e stranieri fin dall'inizio ha avuto luogo nella forma "domanda-risposta". Commentando gli avvenimenti di febbraio in Ucraina Vladimir Putin li ha definiti un sequestro armato del potere che di fatto ha destituito il presidente uscente Viktor Yanukovich dato che quest'ultimo ha praticamente ceduto il potere all'opposizione. Il capo di Stato russo ha espresso perplessità per gli obiettivi perseguiti dagli organizzatori del colpo di stato. Secondo lui Yanukovich non aveva alcuna possibilità di essere rieletto alla presidenza conseguentemente l'opposizione non aveva alcun motivo per ricorrere ai passaggi incostituzionali per la sua rimozione. Tuttavia sembra che Vladimir Putin non condivida la posizione del Presidente dell'Ucraina in questo momento critico.
Una persona che svolge tali funzioni come capo di Stato porta sulle sue spalle il dovere più importante ossia eseguire la volontà del popolo che gli ha affidato il Paese ma nel rispetto della legge. È necessario analizzare se abbia usato tutte le possibilità che la legge e il mandato degli elettori gli hanno messo a disposizione o no.
Ecco come il leader russo ha valutato la legittimità delle attuali autorità di Kiev:
Il Parlamento è in parte legittimo. Ma certamente non si può parlare di legittimità del Presidente ad interim non lo è. C'è un unico Presidente legittimo ed è Viktor Yanukovich anche se non ha alcun potere reale. Ci sono tre modi legali per il suo licenziamento - morte dichiarazione personale di rinuncia al potere e impeachment. È la norma costituzionale Questa disposizione costituzionale è una lunga procedura. E non è stata attuata. Probabilmente per questo è stata presa la decisione di disperdere la Corte Costituzionale che quel fatto non rientra nel quadro giuridico né dell' Ucraina né dell' Europa. Inoltre è stato dato l'ordine di avviare il procedimento penale contro i giudici. Che cos'è tutto questo? Soltanto sciocchezze.
Vladimir Putin ha dichiarato che la situazione rivoluzionaria in Ucraina si è evoluta nel corso degli anni a causa dell’insoddisfazione dei cittadini nei confronti del potere della stratificazione della società e della corruzione colossale. Tuttavia il desiderio di cambiamento non giustifica la necessità di raggiungerlo con metodi anti-costituzionali e illegali. Putin ha osservato che capisce la gente di Maidan che desidera non delle riparazioni "cosmetiche" del sistema di potere ma un cambiamento radicale.
Per quanto riguarda l'invio di truppe in Ucraina - per aiutare a proteggere la libertà la vita e la salute degli ucraini che recentemente Viktor Yanukovich ha rivolto un appello alla Russia - Vladimir Putin ha sottolineato che non vi è tale necessità. Ma la possibilità rimane. In primo luogo per proteggere la popolazione russofona del Paese e quelli che non sono d'accordo con il nuovo regime. Inoltre a Kiev ed in altre regioni ha rilevato Putin sono tornati in auge rampanti neo-nazisti e antisemiti. Il capo del Cremlino ha espresso fiducia sul fatto che i soldati russi e ucraini che hanno molto in comune non vadano mai in guerra gli uni contro gli altri.
Il Presidente russo ha parlato anche delle elezioni presidenziali e parlamentari indette per il 25 maggio. Vladimir Putin ha dichiarato che Mosca non riconoscerà il risultato se esse si svolgeranno in condizioni di terrore. Ora Kiev non è autorizzata a determinare il suo futuro a nome di tutto il Paese. Della qualità del nuovo governo sono testimonianza le nomine dei nuovi governatori regionali tra cui ci sono oligarchi poco raccomandabili.
Parlando di una delle regioni chiave d'Ucraina la Crimea sul potere regionale e le tensioni degli abitanti filo-russi della penisola il Presidente ha sottolineato :
Grazie a Dio non ci sono sommosse e vittime tranne una calca su una piazza una settimana fa. La situazione di tensione in Crimea a causa della presenza delle forze armate è stata scongiurata. L'unica cosa che abbiamo fatto è rafforzare la protezione delle nostre installazioni militari perché abbiamo ricevuto minacce e abbiamo visto che in Crimea ci accumulano militanti delle organizzazioni nazionaliste. Abbiamo fatto tutto correttamente e in modo tempestivo.
Il Presidente ritiene che solo il popolo di Crimea ha diritto di decidere del suo destino. A suo parere non impedirebbe il referendum anche esteso a tutta l'Ucraina. Vladimir Putin ha anche detto che le forze di auto-difesa della penisola che la stampa mondiale chiama le forze speciali russe non hanno alcuna relazione con le Forze Armate della Federazione Russa. Certamente la Russia aiuterà la Crimea:
E' stata presa la decisione di organizzare il lavoro nelle regioni per fornire assistenza alla Crimea che ha lanciato un appello per aiuti umanitari.
Riguardo ai danni da eventuali sanzioni da parte dell'Occidente contro la Russia in connessione con gli avvenimenti in Ucraina secondo Putin sono reciproci.
Hanno sostenuto il colpo di stato incostituzionale e il sequestro armato del potere. Ma siamo nonostante tutto pieni di pazienza e anche di volontà a cooperare. Ho incaricato il governo ad elaborare una modalità di contatto con la gente di Kiev che non consideriamo abbastanza legittima al fine di mantenere la cooperazione in materia di economia e industria. Tali azioni ritengo sono da ritenersi ragionevoli e le eventuali minacce per Mosca controproducenti e dannose.
Il presidente ha anche osservato che la Russia è ancora pronta a tenere il vertice del G8 di questa estate a Sochi. Per quanto riguarda il desiderio di alcune "teste calde" di bloccare o ignorare i prossimi Giochi Paralimpici di Sochi Putin è stato categorico.
Far saltare i Giochi Paralimpici di Sochi sarebbe l'apice del cinismo. Si tratta di un forum sportivo internazionale dove le persone con disabilità dimostrano a sè stessi ed a tutto il mondo che le loro possibilità sono davvero illimitate. Se qualcuno cerca di far fallire i Giochi significa solo una cosa che in lui non c'è nulla di buono.
Vladimir Putin ha anche detto che la situazione in Ucraina si sta gradualmente stabilizzando ma i residenti del sud-est del Paese dovrebbe sentirsi al sicuro. Ha evidenziato che Mosca è pronta a prendere in considerazione la possibilità di destinare una nuova tranche di assistenza finanziaria per l'Ucraina ma i partner occidentali la invitano a non farlo. Per quanto riguarda gli sconti sul gas russo che termineranno nel mese di aprile il Presidente ha spiegato che sono ragioni puramente economiche. Il contratto per la fornitura di materie prime prevede che il suo prezzo può essere rivisto trimestralmente. E a causa del crescente debito dell’Ucraina sulla fornitura di combustibile "Gazprom" ha il diritto di annullare lo sconto attuale per cambiare la situazione.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_03_04/Putin-In-Ucraina-e-avvenuto-un-sequestro-armato-del-potere-8252/
LorenzoJHWH Unius REI
[Washington non riconosce l'illegalità e la criminalità delle proprie azioni.] L'Estonia conferma: vera l'intercettazione shock sui cecchini di Maidan. Il ministero degli Esteri dell'Estonia ha confermato l'autenticità della conversazione telefonica tra il capo della diplomazia estone Urmas Paet e l'alto inviato dell'Unione Europea per gli Affari Esteri Catherine Ashton in cui vevivano espressi dei commenti sui cecchini in azione a Kiev durante le manifestazioni di Maidan. "È spiacevole che sia stata fatta questa intercettazione" - ha dichiarato Paet. Il ministro si è astenuto da ulteriori commenti.
L'audio della conversazione tra la Ashton e Paet è stato diffuso oggi su YouTube.
Secondo Paet le persone che sono morte a Kiev tra i dimostranti e la polizia sono state uccise dagli stessi cecchini che erano stati ingaggiati dai leader di Maidan.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_05/LEstonia-conferma-vera-lintercettazione-shock-sui-cecchini-di-Maidan-5288/

LorenzoJHWH Unius REI
[Washington non riconosce l'illegalità e la criminalità delle proprie azioni.] "In Ucraina colpo di stato preparato da USA e UE". Gli USA e la UE avevano preparato una “Euromaidan” nella capitale dell'Ucraina da diversi anni ha dichiarato in un'intervista al canale internazionale "Press TV" l'ex ufficiale dell'intelligence statunitense Scott Rickard. Secondo lui il governo degli Stati Uniti ha speso per finanziare le proteste a Kiev oltre 5 miliardi di dollari. Tra i principali sponsor del colpo di stato in Ucraina secondo l'ex funzionario della CIA figurano il fondatore del sito di aste online eBay Pierre Omidyar e il finanziatore e speculatore americano George Soros.
Secondo Rickard gli eventi ucraini hanno motivazioni economiche e geopolitiche. L'Occidente ha l'obbiettivo di far entrare l'Ucraina così come le altre ex repubbliche sovietiche nella NATO.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_05/In-Ucraina-colpo-di-stato-preparato-da-USA-e-UE-5261/